Home / Fibra Ottica: offerte e prezzi / Passaggio da ADSL TIM a Fibra Infostrada

Passaggio da ADSL TIM a Fibra Infostrada

Family Fibra offerta infostrada
Family Fibra offerta infostrada

Passaggio da ADSL TIM a Fibra infostrada

Salve,

ho l’adsl Tim smart casa con l’opzione per le chiamate illimitate verso tutti incluse, senza scatto alla risposta.
Attualmente mi arrivano bollette bimestrali di circa 80 Euro.

A luglio termino il secondo anno con Tim quindi da quel momento in poi non pagherei penali.

Volevo passare alla Fibra, ho chiamato il 187 e l’operatore mi ha detto che rimarrei con lo stesso costo ( ha stimato la velocità in 70 mega ) di 40 Euro al mese più 5 euro al mese per 48 mesi per il costo del modem fibra.

In alternativa cosa mi consigliereste…??

Stavo valutando qui l’offerta infostrada:
https://www.infostrada.it/privati/fibra/offerte/windhome-fibra/
poi eventualmente aggiungerei le chiamate per arrivare tutto compreso a 29,90 mensili,
anche in virtù del fatto che mi pare di aver letto che in la rete in FTTC in quanto a prestazioni non comporta differenze tra operatori, anche se la rete è sempre di proprietà Tim.

Grazie

Antonio S.

Risposta

Per quanto ci riguarda l’attuale offerta Infostrada è assolutamente imperdibile.
Sembra che gli operatori abbiano interesse a (s)vendere la fibra perchè hanno tutto l’interesse a liberarsi delle vecchie centrali dedicate alla sola fonia.
L’unico problema è che se manca l’energia elettrica non funziona nulla nè i dati nè il telefono, ma in questo momento l’offerta comprende anche una scheda dati con ben 100 Gb al mese…gratis, quindi….non perdere tempo.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

 

WindHome: Fibra e 100 Giga per le tue SIM Wind, prezzo bloccato
• Scegli WindHome! Fibra e 100 Giga Family edition.
• Scopri un’offerta faraonica: Fibra e 100Giga per le tue SIM Wind, il prezzo è bloccato

Wind Home Infostrada FIBRA 200 MEGA

 

6 Commenti

  1. Sebbene posso cambiare, inoltre TIM mi stressa per passare a fibra la cosa non mi convince.
    Inoltre loro hanno tutto l’interesse per farlo visto che con la solita linea dati risolvono anche quella della fonia, nessuno regala nulla e se insistono è solo perchè ci guadagnano di più.

  2. Io ho lasciato Tim dopo una vita per passare a Wind perchè si sono comportati in modo scorretto e questo è il periodo giusto per non pagare penali perchè le loro offerto subiranno una rimodulazione per il passaggio da 28 giorni al mese intero come era una volta, ecco anche come è spiegato sul loro sito:

    In ottemperanza a quanto disposto dalla Legge 172 del 4 dicembre 2017 in tema di fatturazione, dal 1 aprile 2018 le offerte e i servizi saranno valorizzati e fatturati su base mensile e non più valorizzati ogni 4 settimane e fatturati ogni 8 settimane. Tale modifica non comporterà alcuna variazione della spesa annuale per la tua offerta, ma si sostanzierà nella riduzione del numero di canoni di abbonamento addebitati in un anno (da 13 a 12). Per effetto della divisione della spesa annuale per 12 anziché per 13, l’importo di ciascun canone di abbonamento risulterà maggiorato del 8,6%.

    Per scoprire il prezzo della tua offerta a partire dal 1 aprile 2018 con l’adeguamento su base mensile clicca qui.
    Diritto di Recesso. Qualora non intendessi accettare le variazioni sopra indicate, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, hai il diritto di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore, senza costi, dandone comunicazione scritta entro il 31 marzo 2018 alla Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma) o via fax al numero 800.000.187. E’ comunque necessario allegare una fotocopia del documento d’identità del cliente titolare del contratto e specificare nella comunicazione l’oggetto: “Modifica delle condizioni contrattuali”. Dovrai inviare una richiesta di recesso scritta e una fotocopia del documento di identità anche in caso tu intenda recedere passando ad un altro operatore; ti ricordiamo che è necessario specificare tale volontà nella comunicazione che ci invierai. Se sulla tua linea sono in corso pagamenti rateali, potrai continuare a pagare le rate fino al termine naturale previsto o saldare le rate residue in unica soluzione, specificando la richiesta nella comunicazione di recesso.

  3. Per effetto della divisione della spesa annuale per 12 anziché per 13, l’importo di ciascun canone di abbonamento risulterà maggiorato del 8,6%.

    Con questo adeguamento verremo a pagare più di prima..ennesima fregatura…..
    Con Wind 24,90 al mese +sim con 100 gb al mese compresi…senza costi di attivazione

  4. ti premetto che ho fatto da poco il treasloco a TIM Fibra a 29.90€ (€ 24.90 + 5.00 per la schifezza di modem) pagavo come te 39.90 per adsl smart casa e quindi mi è convenuto , effettivamente nei momenti migliori la velocità arriva tra 80-90 in download e 19 in upload, quindi come vedi a me l’operatore mi ha fatto fare l’ultima opzione in ordine di tempo, credo che su questo dovrai insistere perchè non sono sinceri ( a me un amico ha mostrato addirittura un foglio inviatogli insieme alla bolletta in cui si diceva che non avrebbe dovuto pagare affatto il modem, stando i costi a 24.90 ogni 4 settimane, questo prima dell’intervento del Garante) come vedi è un casino , tutti hanno un modo differente e nulla è chiaro…..se puoi e vuoi ottenere la fibra richiama il 187 (registrando la telefonata) e fatti spiegare bene perchè di queste differenze ed innanzitutto chiedi se rispondono da un call center italiano. Ancora devo ricevere la prima bolletta quindi non posso dirti se tutto è andato per il verso giusto , se no ho la telefonata registrata con le assicurazioni dell’assistente al call center che mi ha fatto l’ordine. Ovviamente guardati anche altre offerte come ti hanno suggerito! Ciao

  5. In effetti ho guardato anche altre offerte, sia infostrada che fastweb, con la prima risparmierei 10 euro mensili mentre con la seconda solo 5 ( ovviamente rispetto a tim ).
    Al 187 mi hanno detto che se scelgo smart fibra più chiamate illimitate verso tutti sensa scatto alla risposta pagherò 39,90 mensili + 5 euro di modem obbligatorio per 48 rate, quindi alla fine 44,90 euro mensili e non 29,90.
    Solo i nuovi clienti hanno la possibilità di risparmiare e pagare ( 24,90 + 5,00 ).

    Prenderei seriamente in considerazione infostrada solo se certo che per la fibra FTTC non vale più il discorso del ULL e del Wholesale,
    nel senso che poichè altri operaqtori ( all’infuori di tim ) non arrivando sino a casa mia direttamente, offriranno un servizio più scadente.

    Diversi anni fa ( precisamente 8 ) con l’adsl di infostrada ho avuto un mare di problemi, velocità ridicole nelle ore di punta..e spesso interruzioni di linea, problemi attribuibili al fatto che con infostrada ero in wholesale.

    C’è un operatore che non ti obbliga ad utilizzare il loro router-modem??? anche se poi io in cascata utilizzerò per adesso il mio TP-Link TD-W8970 in modalità wireless router mode, anche se poi vorrei acquistare un router più performante che preveda la possibilità di utilizzare più di una password wifi, ma soprattutto di poter implementare una VPN.

  6. Non so dove sei e se la la tua zona è servita, come rete (inteso anche come fibra) da altri operatori, ma salvo alcune grandi città il 99% del territorio italiano è servito da rete tradizionale e fibra FTTC (ovvero all’armadio di distribuzione di competenza del cliente posto di solito in strada) da TIM. Fastweb negli anni scorsi ha cablato con fibra alcune città ma gli altri operatori non mi pare.
    Quindi, salvo le eccezioni di cui sopra, ricadi sempre nella rete (fibra+rame) di Tim con tutte le problematiche in caso di guasto, infatti spesso si rimpallano le responsabilità…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *