Home / Offerte Alice / Telecom: aumento costi di navigazione Adsl

Telecom: aumento costi di navigazione Adsl

Telecom: aumento costi di navigazione Adsl

Butte notizie (sopratutto per gli utenti adsl alice Telecom, ma non solo… ) per tutti coloro che hanno sempre pensato che he la rete delle reti dovesse essere neutrale, ovvero non effettuare discriminazioni di alcun tipo per quanto riguarda la tipologia di servizi utilizzabili.

Telecom Italia ha iniziato a ripensare ad eventuali limitazioni di banda che possono riguardare chi utilizza alcuni servizi: in particolare, pare che il provider voglia limitare la velocità dei servizi P2P e di file sharing, indipendentemente dall’uso legale o meno che ne viene fatto dagli utenti.

I meccanismi di “bandwidth management” e di “traffic shaping” saranno applicati, almeno inizialmente, solo ai software di P2P come eMule o che impiegano il protocollo BitTorrent e non ai download di contenuti avviati tramite file hosting.

Per il momento, quindi, sembra che servizi di video streaming come YouTube (www.youtube.com) e quelli di VoIP come Skype (www.skype.com) non debbano risentire di queste limitazioni, ma viste le ultime decisioni degli operatori di rete fissa e mobile – che si trovano a dover far fronte a una preoccupante mancanza di banda in grado di garantire la navigazione di milioni di utenti in contemporanea – l’ipotesi di una limitazione o di un rincaro dei costi di navigazione pare sempre più plausibile. Vedremo come andrà a finire…

Telecom: aumento costi di navigazione Adsl

Un commento

  1. non si tratta di limitazioni di banda. A me, come accendo emule, o il protocollo torrent staccano la connessione. Quindi, devo staccare la spina, riavviare il router per riavere la connessione.
    Ho trovato solo questo articolo in rete, credevo succedesse solo a me. Ho aperto un reclamo, ma non mi hanno risposto. Qualcun’altro ha le stesse modalità di blocco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *