Home / Adsl: configurazioni e parametri Adsl / Creare un disco di avvio con BackTrack per craccare rete Wi-Fi

Creare un disco di avvio con BackTrack per craccare rete Wi-Fi

Creare un disco di avvio con BackTrack per craccare rete Wi-Fi

Preparare la distribuzione.
II pirata scarica BackTrack 4 R2 e poi crea un disco di avvio

1 passo: DOWNLOAD ISO

Il pirata si collega all’indirizzo Web www.backtrack- linux.org e si sposta nelta sezione Downloads per sca-ricare l’immagine in formato.iso dell’ultima release disponibile, ovvero BackTrack 4 R2.

Può scegliere di eseguire un download diretto o via BitTorrent.

2 passo: MASTERIZZAZIONE

Al termine, il pirata effettua un clic destro sul file appena scaricato e seteziona “Apri con Brasero” se sta utilizzando Ubuntu 10.10 Maverick Meerkat.

Inserisce un supporto DVD vergine nel masterizzatore ed avvia il processo di scrittura con Masterizza.

3 passo: PREPARAZIONE DEL PC

Il pirata imposta ora il boot da periferica esterna: l’operazione varia in base al tipo di scheda madre in uso.

Ad esempio, preme Esc subito dopo aver avviato il PC e si sposta net tab Boot per settare l’unità ottica come 1st Boot Device. Salva quindi le modifiche ed esce dalla modalità Bios.

Vedi Craccare e trovare le password rete Wi-fi

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *