Home / Servizi e software utili / Adsl wifi: problema eMule

Adsl wifi: problema eMule

Adsl wifi: problema eMule

Nella mia zona non è presente una linea ADSL e sfrutto un collegamento senza fili con antenna esterna dedicata.
Ho installato eMule sul mio PC dotato di Windows XP SP3, ma non riesco a connettermi alle reti di scambio.

Come posso risolvere il problema?

Gabriele

Risposta promozione-adsl.it

Prima di tutto la risposta è da cercare nelle condizioni di contratto del nostro provider adsl.

Controlliamo che fra le clausole non ci siano divieti o limiti d’uso per le reti di scambio Peer To Peer che lo autorizzerebbero a bloccare le nostre connessioni.

Se il contratto di fornitura non prevede limiti di questo tipo, dobbiamo comunque sapere che alcuni provider “fanno i furbi” tentando di boicottare il traffico peer to peer, decisamente più impegnativo per i server e quindi più costoso da gestire per loro. Le versioni più recenti di eMule dispongono di due strumenti per ovviare a questo problema. Prima di tutto le due porte utilizzate dal programma sono assegnate casualmente, rendendo più difficile il monitoraggio del traffico. Naturalmente ricordiamoci che per una connessione più efficiente dobbiamo fare in modo di aprire le porte corrispondenti sul nostro router.

Il secondo accorgimento che possiamo adottare è quello di utilizzare l’Offuscamento del protocollo, una funzione che rende il traffico generato da eMule difficilmente riconoscibile e quindi quasi impossibile da filtrare. Per attivare questa opzione avviamo eMule, apriamo le Opzioni e facciamo clic sulla voce Sicurezza.

Da qui attiviamo la spunta accanto alla voce Attiva offuscamento del protocollo e confermiamo la scelta.

Contatti per richieste, problemi e informazioni

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *