Home / Servizi e software utili / Da Tim a Vodafone, cambio operatore: come funziona?

Da Tim a Vodafone, cambio operatore: come funziona?

Da Tim a Vodafone, cambio operatore: come funziona?

Se volessi cambiare operatore telefonico (effettuare una portabilità) mobile mantenendo il mio numero di telefono cellulare, come funziona esattamente?

Ho sentito dei giorni con numero di prova? Cosa vuol dire,dovrei stare dei giorni senza rete??
E nessuno mi può telefonare?

Non ci capisco niente.

Richiesta diu Aiuto pervenitaci di Alessia F.

Rispondiamo postando un intervento di un commento della nostra lettrice Antonella D.

Quando fai una portabilità, per alcuni giorni (ora impiegano molto meno tempo.. qualche anno fa.. anche un mese °_°) avrai sia il tuo attuale numero di telefono che uno ‘provvisorio’ del nuovo operatore scelto.

Una volta terminata la pratica per la portabilità verso il nuovo gestore, (nel tuo caso Vodafone), la sim vecchia col tuo numero attuale cesserà di funzionare, e in automatico sulla nuova sim del nuovo operatore, non avrai più il numero ‘provvisorio’ ma il tuo numero ‘storico’

Ti faccio un esempio: tu hai numero Tim 1234567 e vuoi fare il passaggio a Vodafone.. nel negozio Vodafone ti daranno una nuova sim con numero di telefono 09877772 per qualche giorno funzioneranno entrambi i numeri.

Terminata la pratica di portabilità, la vecchia sim Tim col tuo numero 1234567 cesserà di funzionare e sulla nuova sim Vodafone sarà attivo il tuo numero 1234567 (mentre scompare il numero provvisorio 09877772).

Spero di esse stata chiara.

Ciao da Antonella

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *