Home / Servizi e software utili / La banda mobile internet ultralarga oscura il digitale terrestre

La banda mobile internet ultralarga oscura il digitale terrestre

La banda mobile internet ultralarga oscura il digitale terrestre

Nuovi guai in arrivo per la ricezione del digitale terrestre.
I servizi “a banda ultralarga mobile”, la cosiddetta telefonia di quarta generazione, interferiranno con la “ricezione televisiva domestica”.

Le nuove antenne quindi ostacoleranno, se non in alcuni casi oscureranno del tutto, la visione dei programmi televisivi.

A riconoscerlo è lo stesso governo che, nel decreto Crescita bis, prevede la costituzione di un fondo, alimentato dagli operatori di telefonia, per risolvere eventuali problemi di ricezione.

Si legge nel decreto: “Gli interventi che si rendessero necessari sugli impianti per la ricezione televisiva domestica per la mitigazione delle interferenze sono gestiti a valere su un fondo costituito dagli operatori Tlc assegnatari delle frequenze in banda 800 MHz”.

La costituzione del fondo, le modalità del funzionamento e il tipo di interventi che potranno essere eseguiti, dovranno essere disciplinati da un regolamento ministeriale che dovrà essere stilato entro 60 giorni dall’entrata in vigore del decreto.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *