Home / Servizi e software utili / Nuove SIM: al sicuro dagli attacchi hacker

Nuove SIM: al sicuro dagli attacchi hacker

Nuove SIM: al sicuro dagli attacchi hacker

Le SIM già protette da AES (Advanced Encryption Standard) sembrano non essere invece interessate dalla vulnerabilità scoperta da Nohl, lasciando ogni problema ai precedenti sistemi di protezione.

I dettagli dell’attacco sono stati comunque esposti ai principali carrier telefonici, grazie alla mediazione della GSMA, il consorzio che riunisce proprio gli operatori mobile.

La ricerca ha evidenziato che solo una SIM su quattro sarebbe vulnerabile.

Essendoci poi differenze specifiche a livello di localizzazione, la stima scende ad una SIM vulnerabile ogni 8.

Ipotizzando l’esistenza di circa 5 miliardi di SIM in tutto il mondo, la proiezione a di circa 750 milioni di SIM a rischio!

Sim telefoniche a rischio hacker

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *