Home / Servizi e software utili / Quale modem router con VPN acquistare?

Quale modem router con VPN acquistare?

Quale modem router con VPN acquistare?Quale modem router con VPN acquistare?

Salve.
Volevo acquistare un modem router che permetta di impostare una VPN al suo interno in modo che tutti i dispositivi che si colleghino alla Wi-Fi vadano in VPN.
Volevo vedere video di Netflix di altri paesi.
Utilizzo una Chromecast ed un abbonamento VPN.
Se utilizzo computer o tablet la VPN funziona tranquillamente, se però lancio il segnale al Chromecast, questo non si collega alla VPN ma alla WiFi normale.
Allora volevo impostare la VPN direttamente a monte nel modem router.

In realtà dovendo cambiare modem volevo approfittare per comprare un modem router unico che mi permettesse di configurare una VPN al suo interno.
Ho cercato un po’ su internet ma ho trovato solo router non modem che permettevano di configurare una VPN al loro interno

Cosa mi consigliate?

Grazie mille.

Alberto D.

Risposta

Non ho mai configurato una VPN direttamente su un router, facendo qualche ricerca ho trovato l’Asus DSL-AC68U su amazon che sembra fare al caso tuo.

Poi ci metti il seguente firmware.

Versione firmware:3.0.0.4.380_7361 SSID:ASUSASUS 5G

Strumenti di rete
Server VPN Client VPN

VPN – Client VPN

– expressVPN Milano OpenVPN Activate
– vpn-parigi OpenVPN Activate
– vpn america – new york OpenVPN Activate
– vpn america – los angeles 3 OpenVPN Activate

Supporto client server VPN e VPN per la totale sicurezza e privacy
DSL-AC68U offre un server VPN ed una facile configurazione client VPN, che consente di accedere a una rete domestica o Internet privata e saldamente. Con DSL-AC68U si può facilmente impostare un server VPN con PPTP e supporto del protocollo OpenVPN, senza la necessità di servizi VPN a pagamento o un server VPN dedicato. DSL-AC68U può anche trasformare la vostra rete dispositivi connessi in client VPN abilitati tramite protocolli PPTP e L2TP senza bisogno di installare il software VPN su ciascuno di essi.

Comunque pubblico la sua domanda e lascio che siano gli utenti (tramite i commenti) a rispondere.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

6 Commenti

  1. Non so che tipo di VPN devi configurare tu, ma io mi trovo bene con i FritzBox 7490.
    Io però utilizzo VPN fra reti diverse o fra device e rete (IPSec) e poi devi anche considerare che modem ti serve (ADSL, VDSL 17a, VDSL 35b, …)

  2. Se non sbaglio, questo è possibile solo con modem-routers che siamo DD-WRT capable, cio è che prendino firmware modificati o open source. Alcuni siti elencono liste di tutti i device compatibili.

  3. A quanto pare, non è fattibile con un dispositivo unico. L’autore di questo articolo (in inglese) https://www.flashrouters.com/blog/2015/02/03/best-options-for-using-vpn-ddwrt-with-modem-router-combo/ 

    Non è possibile implementare dd-wrt su modem o router/modem combo perche i firmware di modem non sono open source.
    Generalmente, questi sono prodotti controllati degli ISP che vogliono mantenere il controllo dell uso che facciamo di nostre connessione.
    Inoltre, gli modem o modem/router sono molto limitatiin termine di potenza in paragone con standalone router che necessitano una maggiore potenza per poter offrire piú possibilitá e flessibilitá per la gestione di nostra rete.
    Perció la miglior soluzione secondo lui è di mantenere il modem giá fornito del provider e di accopiarlo con un router dd-wrt su cui se puó abilitare il servizio vpn in modo di poter utilizzarlo su tutti i dispositivi collegati al router.

  4. Deve supportare il vpn client, un modello Asus lo fa, costa sui 70, ma nn i sembra che sia router e non abbia la parte modem. Però potrei sbagliarmi. In tal caso dovresti usare in bridge un modem adsl per allinearti al DSLAM, quindi poi da porta Wan di Asus inserire i parametri di configurazione pppoe e client vpn. Ma a questo punto potresti prendere un tplink tlwr 841 nd che è solo router, ma supporta ddwrt. Se vuoi ne ho 3 a casa in disuso.

  5. Per quello che ne so DD-WRT è un firmware open-source per router wireless consumer, mi ricordo che qualche anno fa lo installai su un router D-Link, che poi vendetti. C’è da dire che offre anche funzioni che di solito si trovano solo in prodotti di classe enterprise. E’ molto flessibile e personalizzabile, ma per quello che sapevo manca della possibilità di instaurare VPN protette con IPSec. ( Spero però che sia stato implementata negli ultimi firmware che non ho avuto modo di testare ).
    Se qualcuno ne sa di più….

  6. ma perchè dovrebbe supportare dd-wrt ??
    con i fritz è possibile moddare direttamente il proprio firmware non servono dd-wrt oppure openwrt.
    se hai un minimo di dimestichezza con linux puoi ricompilarti direttamente un firmware fritzbox con l’aggiunta dei programmi che ti interessano chiaramente senza esagerare perchè lo spazio in flash è sempre poco.
    ti consiglio di dare una occhiata su freetz.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *