Home / Servizi e software utili / Riduzione tariffe chiamate da fisso a mobile

Riduzione tariffe chiamate da fisso a mobile

Riduzione tariffe chiamate da fisso a mobile

L’ Autorità garante delle comunicazioni ha deciso di ridurre le tariffe di terminazione da fisso a mobile, cioe il costo che ogni gestore paga ogni volta che i propri clienti chiamano da Casa un numero cellulare.

A partire dal primo luglio 2012 le tariffe di terminazione per Telecom Italia, Vodafone e Wind passeranno dagli attuali 5,30 centesimi di euro al minuto a 2,50 centesimi.

Dal primo gennaio 2013 inoltre subiranno un’ulteriore riduzione a quota 1,50 centesimi per poi toccare la soglia di 98 cent al minuto dal primo luglio 2013.

Unica eccezione Tre Italia per cui la riduzione sarà nell’ordine di 3,50, 1,70 e 98 centesimi al minuto.

La decisione dell’Agcom era attesa dagli addetti ai lavori dopo le forti pressioni da parte della Commissione europea che da tempo e a più riprese aveva chiesto di tagliare i costi di terminazione per renderli in linea con gli standard del resto d’Europa.

La speranza è che una volta ridotti i costi che ovviamente impattano sulle tariffe anche i consumatori avranno dei benefici.

I gestori però replicano che cosi facendo sono state ridotte le risorse per gli investimenti.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *