Home / Servizi e software utili / Telefonia: risarcimento per servizi non richiesti

Telefonia: risarcimento per servizi non richiesti

Telefonia: risarcimento per servizi non richiesti

Il nostro telefonino sa fare un sacco di cose: telefona, manda messaggi, va su Internet, compra online, videochiama.Altre cose nuove impara a fare ogni giorno.

Ma c’è un piccolo problema: molte di queste cose noi non le facciamo affatto.

Solo che, a volte, le paghiamo lo stesso, senza saperlo.

In certi casi si tratta di puri disguidi di natura amministrativa o tecnologica.

Ma in altri la faccenda è meno cristallina e si può parlare di vere e proprie furbate che derivano da strategie di marketing insidiose. Le spese le fanno gli utenti meno avvertiti o più disinvolti.

Quelli che cliccano troppo spesso e firmano senza sapere quello che sottoscrivono.

La questione non è nuova.

Già nel lontano 2006 un’associazione dei consumatori aveva immaginato 5 regole per non finire nei guai.

Mi sembrano più che mai valide anche adesso:

1. È un tuo diritto non pagare servizi non richiesti;

2. Il tuo silenzio non può essere considerato consenso;

3. Il consenso per l’attivazione di un nuovo servizio deve essere rilasciato solo dal titolare dell’utenza;

4. Non ritirare pacchi non richiesti e di dubbia provenienza;

5. Non dare la tua adesione alla richiesta del call-center di registrare la telefonata, perché potrebbe essere utilizzata contro di te.

Io ne aggiungerei almeno altre tre:

1. Controlla frequentemente i servizi che stai pagando e le tariffe che ti praticano;

2. Non dare il tuo consenso all’uso dei tuoi dati personali per finalità estranee al servizio;

3. Usa carte ricaricabili in modo da rendere impossibile l’addebito di servizi oltre un certo credito.

Ma che cosa fare in caso di addebito di servizio telefonico non richiesto?

Bisogna agire con molta tempestività inviando al gestore una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Nell’oggetto va inserita la dicitura: disdetta immediata del servizio non richiesto.

Consiglio anche di specificare subito la spesa relativa ai servizi non richiesti e chiedere risarcimento.

Utili anche:

Disdetta Adsl e voce: troppi costi per cambiare compagnia

Disdetta Telecom: Recesso contratto alice Telecom

ADSL: penali per recesso anticipato dal contratto

Offerte in home e recesso in fondo: telefonia fissa o adsl

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *