Home / Telefono e adsl: Confronto offerte tariffe / Cambiare operatore adsl e telefono: conviene?

Cambiare operatore adsl e telefono: conviene?

Cambiare operatore adsl e telefono: conviene?

Negli ultimi sei anni è calato di dieci euro al mese (a 40 euro) il costo medio per l’Adst e il telefono.

Chi cambia operatore può rispamiare fino a 465 euro nell’arco della promozione che ha sottoscritto.

Il risparmio possibile con le promozioni degli operatori è infatti aumentato del 73 per cento quest’anno rispetto al 2012.

Chi cambia aperatore ha, in media, un vantaggio pari a un canone mensile il 33 per cento meno caro rispetto a chi resta fedele.

E’ l’effetto del’aumentata concorrenza, ma molti utenti (per pigrizia o scarsa attenzione) rinunciano a questa opportunità.

Addirittura, nel 2013 c’è stato paradossalmente un calo del cambio degli operatori fissi.

Numeri alla mano sembra che gli italiani non siano così interessati al cambio di operatore, visto che nel 2013 le richieste in tale direzione sono diminuite del 33 per cento.

Quindi…possiamo rispondere si…cambiare operatore, nel 2014 (e nei prossimi anni) conviene!!!

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]
Cambiare operatore adsl e telefono: conviene?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *